Hotel Isole Vergini Britanniche - locorockvacanze.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

HOTEL > Caraibi

Scegli la destinazione preferita alle Isole Vergini Britanniche
e prenota il tuo soggiorno ai migliori prezzi nelle migliori strutture.

 




Isole Vergini Britanniche


 

Isole Vergini Britanniche
Le Isole Vergini britanniche sono un territorio d'oltremare del Regno Unito. Fanno parte dell'arcipelago delle Isole Vergini nel Mar delle Antille ripartito tra Regno Unito e Stati Uniti d'America. Le Isole Vergini britanniche sono un arcipelago di 40 isole, 15 delle quali abitate fra cui Tortola e Virgin Gorda. Il capoluogo è Road Town.
Il capo dello Stato è il sovrano del Regno Unito (attualmente la regina Elisabetta II), che esercita le sue funzioni tramite un governatore; a quest'ultimo spettano, su mandato del sovrano, alcuni incarichi tra i quali quello della nomina del Primo Ministro.
L'arcipelago delle Isole Vergini britanniche si trova nella parte nord-orientale dei Caraibi ed è formato da circa 60 isole, di cui solo 15 sono abitate. La popolazione di 17.000 abitanti è per 1/3 concentrata sull'isola di Tortola dove si trova la capitale Road Town. Le altre isole più famose sono Virgin Gorda, la "Vergine Grassa" così chiamata da Cristoforo Colombo, Anegada, Peter Island e Jost Van Dyke. Le Isole Vergini Britanniche si trovano tra Puerto Rico e St. Martin e sono un arcipelago di circa 60 isole, piuttosto vicine tra loro ed in buona parte disabitate, le cui principali sono Tortola, Anegada, Virgin Gorda, Jost Van Dyke e Peter Island.
Scoperte da Cristoforo Colombo nel 1493, le Isole Vergini Britanniche (o BVI, Birtish Virgin Islands) costituiscono un arcipelago di 60 isole, solo 15 delle quali abitate. Tra queste le più visitate sono Tortola, la capitale, Virgin Gorda, Anegada e Jost Van Dyke. Ma le più lussuose ed esclusive sono le isole più piccole, alcune delle quali con ville private, come Necker Island, di proprietà di Richard Branson, e Guana Island, altre con un solo ed esclusivo resort, come Scrub Island e Peter Island. Se avete una settimana di tempo per trascorrere una vacanza alle Virgin, ecco le quattro isole da non perdere. Un tempo rifugio dei pirati, oggi offrono numerosi resort di lusso e sono meta riconosciuta per velisti e subacquei.
A chi ha il piacere di visitarle offrono acque cristalline, fondali stupendi, una vegetazione lussureggiante, distese di sabbia, il tutto difeso e custodito in numerosi parchi nazionali.
La popolazione è ospitale e la vita scorre serena e sicura. L’aeroporto internazionale si trova a Beef Island, collegata all’isola principale di Tortola da un ponte. Le altre isole si raggiungono generalmente via mare da Tortola con i frequenti collegamenti ad orari prestabiliti o con barche private.




Per ulteriori informazioni:


PRENOTAZIONI ALBERGHIERE
 info@locorockvacanze.com

 
Torna ai contenuti | Torna al menu