Hotel sulle Isole Greche - locorockvacanze.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

HOTEL > Grecia e Isole

Scegli la destinazione preferita nelle Isole Greche
e prenota il tuo soggiorno ai migliori prezzi nelle migliori strutture.

 

Cicladi
L'arcipelago delle Cicladi rappresenta l'archetipo delle isole greche immortalate nelle cartoline: gli edifici di un bianco abbagliante si stagliano in netto contrasto con il blu intenso delle cupole delle chiese, mentre le spiagge di sabbia dorata sono lambite da acque cristalline. Alcune di queste isole, come Mykonos, Santorini, Páros e Íos, hanno accolto con grande entusiasmo l'industria turistica, mentre altre, quali Ándros, Kéa, Kythnos, Sérifos e Sífnos, non sono molto frequentate dagli stranieri ma sono le predilette per le vacanze dagli Ateniesi.
Mykonos è la più cara e la più visitata di tutte le isole greche: ha una vita notturna estremamente sofisticata ed è l'indiscussa capitale gay della Grecia. Certamente quest'isola brulla e piatta non è tra le più belle del paese, ma può comunque vantare delle spiagge superbe. Il capoluogo è un incantevole agglomerato di boutique eleganti e di case fantasiose con balconi dipinti in colori vivaci e avvolti da buganvillee e clematidi: troppo perfetta, insomma, per il gusto di alcuni. Santorini (detta anche Thíra) è ritenuta da molti una delle isole più spettacolari della Grecia: migliaia di turisti la visitano ogni anno per ammirare la caldera sommersa, unica traccia rimasta di quella che fu probabilmente la più grande eruzione vulcanica di tutti i tempi. Nonostante le folle estive, Santorini è unica nel suo genere, come potrete capire vedendo le spiagge di sabbia nera e le imponenti scogliere.
Dodecaneso

Isole dalla storia millenaria, in cui riecheggiano le voci di popoli ed eroi. Terre sospese, oggi come nei secoli, tra due mondi e due culture, un ideale ponte tra l’Europa e l’Asia Minore. Un arcipelago da sempre terra di incontro fra le genti del Mediterraneo, teatro dei traffici antichi e moderni tra Oriente ed Occidente, immerso nel blu profondo del mare Egeo e benedetto da paesaggi di grande bellezza naturale.
Questo e molto di più è il Dodecaneso, il più orientale degli arcipelaghi di Grecia, pochi chilometri al largo delle coste della Turchia. Isole molto diverse tra loro, mete di un turismo diversificato, dall’identità forte ed orgogliosa. Luoghi visitatissimi come Rodi e Kos, tra le località più famose e desiderate dell’intero Mediterraneo, ma anche paradisi di pace e silenzio, isole ancora non invase dal turismo di massa come Kastellorizo, Lipsi e Chalki. E ancora le montuose Karpathos, Kalymnos, Leros, dove la bellezza aspra delle rocce e delle alture accompagna quella del mare cristallino.
Luoghi da scoprire, le isole del Dodecaneso, che esibiscono con orgoglio la loro storia e le loro tradizioni secolari, tra villaggi tradizionali in cui il tempo si è fermato e importantissimi siti archeologici, che testimoniano la grandezza e la gloria della civiltà dell’Antica Grecia. Senza dimenticare un ambiente naturale in continuo cambiamento, da un’isola all’altra, dalla verdissima Tilos, alla brulla Astypalea.
Sporadi

Le Isole Sporadi si trovano in Grecia, nell'Egeo settentrionale. Se è pur vero che molti le considerano sorelle minori delle più famose Cicladi, e certamente godono di meno esposizione mediatica, chi decide di partire per Skiathos, Alonissos, Skopelos e Skyros, scoprirà che questi luoghi hanno ben poco da invidiare alle più rinomate isole greche.
L'arcipelago è formato da undici tra isole ed isolette, un tempo unite al continente come suggerisce la loro vicinanza alle coste di Evia e del Pelion. E con la terraferma greca condividono le condizioni climatiche, che le rendono verdissime e ricche di pinete che si estendono spesso fino alle coste, e segnate dai molti rilievi montuosi. Queste isole vengono anche chiamate Sporadi Settentrionali, per distinguerle dalle Sporadi Meridionali, definizione a volte usata per le isole del Dodecaneso
Alcuni sostengono che, semplicemente, nelle Sporadi si trovino le più belle spiagge dell'intero sistema delle isole greche. Questione di gusti, ovviamente. Tuttavia va confermata la bellezza di questa parte dell'Egeo, dalle temperature meno elevate rispetto alle Cicladi e dal clima meno umido rispetto alle Ionie.
Le Sporadi rispettano fedelmente la regola generale delle isole greche: offrire turismo per tutti i gusti, in un equilibrio tra paesaggi caratteristici e bellezze naturali, attrazioni giovanili e tranquillità meditativa, radici storiche e modernità che conferisce ad ogni isola, a seconda del prevalere dell'una o dell'altra, la propria identità, a cui affidare la nostra di viaggiatori e vacanzieri.
Ionie
A ridosso della costa occidentale della Grecia, le isole Ionie si differenziano non poco dalle altre isole della terra degli dei e degli eroi, non assomigliano alle loro sorelle dell'Egeo né a Creta.
Le alture montuose che dominano il mare Ionio sono ricoperte di foreste, luoghi fertili, punteggiati dagli ulivi e dai vigneti, verdeggianti di pascoli erbosi e colorate dalle meravigliose fioriture, spettacolo affascinante delle primavere ioniche.
Isole generose di acqua e di vita, che hanno ospitato potenti regni e ricche città, la cui storia e grandezza è ancora visibile nei loro paesaggi meravigliosi e presente nella memoria dei loro abitanti. Nelle Isole Ionie non c'è traccia della luminosità accecante delle Cicladi, né del clima secco che le contraddistingue. Nessuno spazio alla brulla ed arida bellezza che contraddistingue lo stereotipo delle isole greche.
Scendendo da nord verso sud lungo la costa della Grecia, sotto il confine con l'Albania e non lontano delle coste pugliesi e calabresi, si incontrano Corfù, Lefkada, Itaca, Cefalonia e Zante.
E infine Citera (o Cerigo), separata dalle altre, lontana dal cuore dell'arcipelago e al largo delle coste del Peloponneso ed ormai alle porte dell'Egeo. Le Ionie sono isole spesso ampie e molto abitate, a lungo lontane dagli itinerari dei vacanzieri, ed ancor oggi per lo più estranee ad un turismo di massa e caotico.
Luoghi ancora idilliaci, facilmente raggiungibili dall'Italia e a noi legati da secoli di storia comune, adatti a chi ama le atmosfere tranquille e rilassanti, e soprattutto sede di culture molto differenti da isola ad isola, di popolazioni dall'identità forte e dalle radici ben salde in una storia gloriosa e mitica, tutta da scoprire, i cui echi riaffiorano nella cultura, nella cucina e nelle bellezze naturali ed architettoniche delle isole dello Ionio.




Per ulteriori informazioni:


PRENOTAZIONI ALBERGHIERE
 info@locorockvacanze.com

 
Torna ai contenuti | Torna al menu